HOME AND DRY

Il progetto “HOME AND DRY” è un’azione concreta che ha lo scopo di sostenere le persone, in particolare i giovani migranti che iniziano un percorso lavorativo, ad acquisire autonomia offrendo loro una possibilità di vivere dignitosamente.

Una Casa accogliente, segnale di futuro!

La campagna di raccolta fondi in sostegno al progetto “HOME AND DRY” contribuirà al fondo rotativo di garanzia a disposizione di Januaforum per intervenire in sostegno dei ragazzi che dovessero trovarsi in condizione di difficoltà finanziaria e per anticipare le somme necessarie per avviare gli alloggi.

FAI UNA DONAZIONE

In Evidenza

24.01.2022 16:31
Si chiama PRIMA (Partnership for Research and Innovation in the Mediterranean Area) e mira a promuovere e sviluppare le capacità di ricerca e innovazione, le conoscenze e soluzioni...
24.01.2022 10:24
Primo Levi diceva che chi dimentica il passato è condannato a riviverlo. Per la Giornata della Memoria partiamo dalle sue parole, come una sfida affinché questa giornata non sia retorica, ma produca indagine e nuove...
22.01.2022 10:39
QUESTA SETTIMANA - Alla ricerca di una ricetta efficace contro disuguaglianze insostenibili Il sistema economico non si evolve verso una maggiore giustizia sociale e persino i ricchi chiedono un regime fiscale più equo. Di fronte alle sfide della...
21.01.2022 11:44
Con i Bambini Impresa sociale è Soggetto Attuatore del “Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile”, nato da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da ACRI, il Forum Nazionale del Terzo...
13.01.2022 18:38
È sicuramente il bando più importante fino ad ora gestito dall’AICS quello per la concessione di contributi a iniziative promosse da organizzazioni della società civile datato 2020. Una...
11.01.2022 17:19
I musulmani della COREIS Italiana esprimono le più sentite condoglianze ai famigliari e conoscenti del Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, scomparso questa...
30.12.2021 16:24
AOI e CINI: l’approvazione della Legge di Bilancio sia l’occasione per rilanciare la cooperazione allo sviluppo nel nome degli impegni assunti con l’Agenda 2030 Le organizzazioni di società civile rappresentate dalle reti AOI e CINI esprimono...
22.12.2021 17:46
Care amiche, cari amici, un augurio sincero a tutte e tutti voi, con la speranza che il 2022 veda l'allontanarsi della pandemia, cure e vaccini in tutti i continenti, più risorse per la cooperazione allo sviluppo, pace ed accoglienza per chi fugge dalla guerra e dalla povertà. Lavoriamo...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

Corsi di formazione

02.01.2017 10:46
Hai problemi a visualizzare o inviare questo modulo?   COMPILA IN MODULI GOOGLE     Ti ho invitato a compilare un...

Calendario eventi

07.12.2021 11:47
Care e cari, riceviamo e volentieri inoltriamo l'invito da parte del Network Italiano Salute Globale a partecipare alla sessione aperta dell’assemblea del Network, il prossimo 14 dicembre...
08.11.2021 16:29
Webinar dell'Ambasciata d'Italia a Dakar sulla piattaforma Zoom   Oltre 6,5 miliardi di dollari sono stati destinati negli ultimi...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

 

Questa è la mia visione per un’Europa più ambiziosa. Mi batterò per le idee che ho presentato in questa sede e mi sforzerò sempre di raccogliere il più ampio consenso in loro favore.
Lavorerò nel più stretto contatto possibile con il Parlamento europeo e il Consiglio. Gli orientamenti politici presentati oggi, insieme al lavoro svolto dalle altre istituzioni, costituiranno la base del primo programma pluriennale che dovrebbe essere approvato dalle tre istituzioni entro la fine di quest’anno.
Inizierò a concretizzare questa visione ancor prima di assumere le mie funzioni. Il primo giorno presenterò un collegio composto in parti uguali da uomini e donne. Entro 100 giorni presenterò un Green Deal europeo. Entro il prossimo anno, gli europei potranno esprimersi in occasione di una conferenza sul futuro dell’Europa. Entro il 2024, 10 000 guardie di frontiera e guardie costiere europee dovrebbero contribuire a proteggere le nostre frontiere esterne e ogni lavoratore dovrebbe beneficiare di un salario minimo equo. Entro il 2050, infine, l’Europa dovrebbe essere il primo continente al mondo a impatto climatico zero.
Questa è la mia visione per un’Europa più ambiziosa.
 
Questa è la mia visione per un’Europa più ambiziosa. 
 
Lavorerò nel più stretto contatto possibile con il Parlamento europeo e il Consiglio. Gli orientamenti politici presentati oggi, insieme al lavoro svolto dalle altre istituzioni, costituiranno la base del primo programma pluriennale che dovrebbe essere approvato dalle tre istituzioni entro la fine di quest’anno.
 
Inizierò a concretizzare questa visione ancor prima di assumere le mie funzioni. Il primo giorno presenterò un collegio composto in parti uguali da uomini e donne. Entro 100 giorni presenterò un Green Deal europeo. Entro il prossimo anno, gli europei potranno esprimersi in occasione di una conferenza sul futuro dell’Europa. 
 
Entro il 2024, 10 000 guardie di frontiera e guardie costiere europee dovrebbero contribuire a proteggere le nostre frontiere esterne e ogni lavoratore dovrebbe beneficiare di un salario minimo equo. Entro il 2050, infine, l’Europa dovrebbe essere il primo continente al mondo a impatto climatico zero.
Questa è la mia visione per un’Europa più ambiziosa.
 
URSULA VON DER LEYEN 
PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA DAL 01 NOVEMBRE 2019

AUGURI PRESIDENTE - JANUAFORUM APS

Notizie

24.01.2022 16:30
In occasione della Giornata mondiale dell'educazione che si celebra ogni anno il 24 gennaio, l'ASviS presenta le novità...
22.01.2022 10:42
Pianeta  
21.01.2022 11:32
Maddalena Binda, la nostra collega che legge correntemente il cinese, è l’autrice del focus di questa settimana...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

Interventi

30.09.2021 18:42
Giovedì 7 ottobre, alle ore 9.40, si terrà l'evento "L'impegno dell'Italia a livello internazionale per una ripresa sostenibile e...
22.09.2021 10:37
Ci sono alcuni termini che ritornano in continuazione nel Terzo Settore, sono quasi come un mantra. Periodicamente tornano alla ribalta per ragioni legate all’attualità, come il PNRR, le...
17.09.2021 18:47
Quasi nessuno ormai nega il “global warming”, ma le ricette per affrontarlo fanno registrare forti divisioni, tra chi è pronto a cambiamenti profondi e chi rinvia alle tecnologie del futuro. Il ruolo...
16.09.2021 17:00
“Considero un privilegio che in Europa convivano ebrei europei, cristiani europei, musulmani europei e laici europei”. Parole di dialogo del presidente del Parlamento europeo David Sassoli accolte con favore dai membri di Eulema, il Consiglio dei leader musulmani...
<< 3 | 4 | 5 | 6 | 7 >>

Contatti

Associazione di Promozione Sociale Januaforum Vico San Luca 4/11 -
16124 Genova
Fisso: +39 010 4074220
Mobile:+393482269515
+39 347 4403469
Skypename: retejanuaforum
comunicazione@januaforum.it