In Evidenza

23.10.2019 10:58
L'Italia oggi è dotata di un sistema in grado di aiutare i minorenni ma anche i neomaggiorenni stranieri soli a completare il processo di transizione all'età adulta, favorendone così l’autonomia e l’inclusione? O persistono ancora...
22.10.2019 12:16
Il contrasto della dispersione scolastica è un settore di intervento prioritario per il Fondo di Beneficenza di Intesa Sanpaolo, che ha radunato gli enti di terzo settore per mettere a punto un working paper utile a tutti gli addetti ai lavori «Per una banca che ha deciso di essere...
22.10.2019 11:56
L'Atlante dell’infanzia a rischio di Save the children: 1,2 milioni di minori in Italia vivono sotto la soglia di povertà, il dato è triplicato in dieci anni. Ma la vera emergenza riguarda l'offerta formativa, tra abbandono scolastico ed edifici non a norma: appena uno su 5 è antisismico. Al via la...
21.10.2019 17:05
Emergenza nella Siria del Nord: serve una tempestiva risposta politica ed umanitaria La grave...
21.10.2019 10:34
La Farnesina ospiterà il 21 e 22 ottobre una conferenza sui diritti umani e l’aiuto umanitario in Libia. Secondo quanto appreso da Agenzia Nova, i lavori "al livello di alti funzionari” saranno aperti dalla viceministra degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Emanuela Del Re, e...
21.10.2019 10:30
  10 nuove iniziative di emergenza approvate dall’AICS in Africa Sub-Sahariana ARCS – Capo Progetto – Camerun CESVI – Amministratore Paese – Mozambico CELIM – Coordinatore Progetto Junior – Kenya Fondazione ACRA – Amministratore Paese – Ciad Emergency –...
21.10.2019 10:16
    Programma presentazione Dossier Statistico Immigrazione 2019 a Firenze.pdf (839341)
18.10.2019 18:24
  Manca poco più di un mese dall'apertura delle porte del MiCo - Milano Convention...
18.10.2019 10:11
Le vicende del Decreto clima dimostrano quanto è difficile incidere sulle strutture e toccare gli interessi. Intanto vengono alla luce le responsabilità dei grandi petrolieri; che sono gravi, ma non alleggeriscono i nostri compiti. di Donato...
<< 1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

Calendario eventi

10.11.2019 22:52
RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO UNA INIZIATIVA DI CUI CI SAREBBE BISOGNO ANCHE IN LIGURIA; VISTO CHE LA LEGGE DI COOPERAZIONE REGIONALE DELLA LIGURIA E' STATA COMPLETAMENTE DISATTESA NEGLI ULTIMI...
04.11.2019 10:18
L'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) è lieta di invitarvi al...
31.10.2019 09:46
  Prende il via il progetto #CertOSAQuartiereCondiviso, realizzato con il sostegno di Compagnia di San Paolo nell’ambito del "Bando CivICa", progetti di...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

 

Questa è la mia visione per un’Europa più ambiziosa. Mi batterò per le idee che ho presentato in questa sede e mi sforzerò sempre di raccogliere il più ampio consenso in loro favore.
Lavorerò nel più stretto contatto possibile con il Parlamento europeo e il Consiglio. Gli orientamenti politici presentati oggi, insieme al lavoro svolto dalle altre istituzioni, costituiranno la base del primo programma pluriennale che dovrebbe essere approvato dalle tre istituzioni entro la fine di quest’anno.
Inizierò a concretizzare questa visione ancor prima di assumere le mie funzioni. Il primo giorno presenterò un collegio composto in parti uguali da uomini e donne. Entro 100 giorni presenterò un Green Deal europeo. Entro il prossimo anno, gli europei potranno esprimersi in occasione di una conferenza sul futuro dell’Europa. Entro il 2024, 10 000 guardie di frontiera e guardie costiere europee dovrebbero contribuire a proteggere le nostre frontiere esterne e ogni lavoratore dovrebbe beneficiare di un salario minimo equo. Entro il 2050, infine, l’Europa dovrebbe essere il primo continente al mondo a impatto climatico zero.
Questa è la mia visione per un’Europa più ambiziosa.
 
Questa è la mia visione per un’Europa più ambiziosa. 
 
Lavorerò nel più stretto contatto possibile con il Parlamento europeo e il Consiglio. Gli orientamenti politici presentati oggi, insieme al lavoro svolto dalle altre istituzioni, costituiranno la base del primo programma pluriennale che dovrebbe essere approvato dalle tre istituzioni entro la fine di quest’anno.
 
Inizierò a concretizzare questa visione ancor prima di assumere le mie funzioni. Il primo giorno presenterò un collegio composto in parti uguali da uomini e donne. Entro 100 giorni presenterò un Green Deal europeo. Entro il prossimo anno, gli europei potranno esprimersi in occasione di una conferenza sul futuro dell’Europa. 
 
Entro il 2024, 10 000 guardie di frontiera e guardie costiere europee dovrebbero contribuire a proteggere le nostre frontiere esterne e ogni lavoratore dovrebbe beneficiare di un salario minimo equo. Entro il 2050, infine, l’Europa dovrebbe essere il primo continente al mondo a impatto climatico zero.
Questa è la mia visione per un’Europa più ambiziosa.
 
URSULA VON DER LEYEN 
PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA DAL 01 NOVEMBRE 2019

AUGURI PRESIDENTE - JANUAFORUM APS

Notizie

08.11.2019 16:51
Nelle ultime settimane abbiamo visto blackface, razzismo nello sport e preoccupanti segnali e azioni delle estreme destre: dal caso "Tale&Quale...
08.11.2019 11:11
Una lettura tecnica delle misure varate dall'esecutivo conferma quanto annunciato all'ASviS dal ministro Gualtieri, anche se il "green new deal" richiede una...
07.11.2019 16:07
Dopo quarant’anni di inondazioni e una lunga battaglia per porre fine alle devastazioni, il piccolo villaggio di Aggah, nel Rivers State, a sud della Nigeria, festeggia la notizia degli imminenti...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

Interventi

07.11.2019 16:23
L’agenda delle due giornate di visita in Cina di Emmanuel Macron è particolarmente piena: alla fiera di Shanghai si parla di scambi commerciali, al Centre Pompidou si analizzano questioni culturali e nel resto del tempo ci si concentra sul nucleare iraniano e la diplomazia climatica. E i diritti...
07.11.2019 16:20
Verso le 15 del 28 ottobre 2019, a Bayonne, nel sudovest della Francia, un uomo ha attaccato la moschea della cittadina e ha sparato a due fedeli musulmani di 74 e 78 anni, ferendoli, per “vendicare l’incendio di Notre-Dame”. Claude Sinké, questo il nome dell’uomo, era stato nel 2015 il...
07.11.2019 16:17
Dopo quarant’anni di inondazioni e una lunga battaglia per porre fine alle devastazioni, il piccolo villaggio di Aggah, nel Rivers State, a sud della Nigeria, festeggia la notizia degli imminenti lavori di drenaggio che dovrebbero evitare i disastri occorsi per lungo tempo. Si è conclusa...
07.11.2019 16:15
  La comunità, nel 2011, era stata messa sotto la protezione di 90 poliziotti federali, a causa delle tensioni tra la famiglia e i cartelli criminali messicani. E nel 2009, un membro dei LeBarón era stato ucciso a sangue freddo, mentre un altro era stato rapito e...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

Contatti

Associazione di Promozione Sociale Januaforum Vico San Luca 4/11 -
16124 Genova
Fisso: +39 010 4037836
Mobile: +39 347 4403469
Skypename: retejanuaforum
comunicazione@januaforum.it