In Evidenza

20.12.2016 11:42
vi chiediamo di firmare e di dare massima diffusione e visibilità all'appello di AOI per fermare la guerra in Siria e chiedere al Consiglio di Sicurezza e alle istituzioni delle Nazioni Unite, alle istituzioni europee, al governo italiano la condanna dell'eccidio in atto ad Aleppo,...
06.12.2016 12:10
INVITO alla presentazione del libro "Sao Tomè e Principe - Diario do centro do mundo" di Giorgio Pagano, che si terrà martedì 13 dicembre alle ore 17 nel'Auditorium del Centro Culturale Giovanile Dialma Ruggiero - Via Monteverdi 117 - La Spezia. Interverranno Gian Paolo Calchi Novati, Enrico...
01.12.2016 10:44
Riceviamo da Infoafrica e volentieri pubblichiamo TUNISIA - Un accordo per lo sviluppo di energie da fonti rinnovabili è stato firmato oggi a Tunisi tra ENI e la Entreprise Tunisienne d’activites petrolieres (ETAP). L’accordo è stato … Read more.  
30.11.2016 10:36
Il Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale, in collaborazione con SMMS - Scenari Migratori e Mutamento Sociale - apre le iscrizioni online al percorso   SeMi - Sviluppo e Migrazioni ​​--  VAI alla SCHEDA CORSO  ISCRIVITI...
29.11.2016 12:40
  La scorsa settimana  la Commissione Europea ha lanciato il cosiddetto “Pacchetto sviluppo” composto da tre importanti documenti che dovrebbero definire una strategia  ed un quadro delle politiche di sviluppo europee per i prossimi anni.   Ad alcuni...
29.11.2016 12:31
Roma, 28 novembre 2016 – “La nuova politica della Convivenza inizia da un collegamento permanente tra organizzazioni della società civile di Cooperazione internazionale, Accoglienza migranti, Sociale italiano e tutela dell’Ambiente”. Conclude così Guido Barbera, presidente...
28.11.2016 09:25
è trascorso più di un mese dal passaggio dell'uragano Matthew che ha causato gravissimi danni alla popolazione di Haiti.  La nostra rappresentante locale Chiara Caporizzi ci scrive dalle zone più colpite, dove l'80% dei raccolti è andato perso: "il...
<< 99 | 100 | 101 | 102 | 103 >>

Corsi di formazione

02.01.2017 10:46
Hai problemi a visualizzare o inviare questo modulo?   COMPILA IN MODULI GOOGLE     Ti ho invitato a compilare un...

Calendario eventi

21.11.2020 14:44
  Crescita e sviluppo dell’Africa nel prossimo futuro dipendono in larga parte dalla capacità o meno di far fronte all’impatto dei cambiamenti climatici e degli eventi naturali estremi. La...
20.10.2020 15:47
Cari amici, riceviamo dalle organizzazioni promotrici e inoltriamo. È un momento di conoscenza, confronto, scambio con varie realtà che hanno avviato percorsi di sostenibilità sociale...
14.10.2020 09:50
I riflessi sul commercio e sulla logistica della più grande   zona di libero scambio al mondo   Si chiama AfCFTA ed è l’acronimo che potrebbe cambiare in...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

 

Questa è la mia visione per un’Europa più ambiziosa. Mi batterò per le idee che ho presentato in questa sede e mi sforzerò sempre di raccogliere il più ampio consenso in loro favore.
Lavorerò nel più stretto contatto possibile con il Parlamento europeo e il Consiglio. Gli orientamenti politici presentati oggi, insieme al lavoro svolto dalle altre istituzioni, costituiranno la base del primo programma pluriennale che dovrebbe essere approvato dalle tre istituzioni entro la fine di quest’anno.
Inizierò a concretizzare questa visione ancor prima di assumere le mie funzioni. Il primo giorno presenterò un collegio composto in parti uguali da uomini e donne. Entro 100 giorni presenterò un Green Deal europeo. Entro il prossimo anno, gli europei potranno esprimersi in occasione di una conferenza sul futuro dell’Europa. Entro il 2024, 10 000 guardie di frontiera e guardie costiere europee dovrebbero contribuire a proteggere le nostre frontiere esterne e ogni lavoratore dovrebbe beneficiare di un salario minimo equo. Entro il 2050, infine, l’Europa dovrebbe essere il primo continente al mondo a impatto climatico zero.
Questa è la mia visione per un’Europa più ambiziosa.
 
Questa è la mia visione per un’Europa più ambiziosa. 
 
Lavorerò nel più stretto contatto possibile con il Parlamento europeo e il Consiglio. Gli orientamenti politici presentati oggi, insieme al lavoro svolto dalle altre istituzioni, costituiranno la base del primo programma pluriennale che dovrebbe essere approvato dalle tre istituzioni entro la fine di quest’anno.
 
Inizierò a concretizzare questa visione ancor prima di assumere le mie funzioni. Il primo giorno presenterò un collegio composto in parti uguali da uomini e donne. Entro 100 giorni presenterò un Green Deal europeo. Entro il prossimo anno, gli europei potranno esprimersi in occasione di una conferenza sul futuro dell’Europa. 
 
Entro il 2024, 10 000 guardie di frontiera e guardie costiere europee dovrebbero contribuire a proteggere le nostre frontiere esterne e ogni lavoratore dovrebbe beneficiare di un salario minimo equo. Entro il 2050, infine, l’Europa dovrebbe essere il primo continente al mondo a impatto climatico zero.
Questa è la mia visione per un’Europa più ambiziosa.
 
URSULA VON DER LEYEN 
PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA DAL 01 NOVEMBRE 2019

AUGURI PRESIDENTE - JANUAFORUM APS

Notizie

23.11.2020 10:39
  Con Biden gli USA torneranno a collaborare, ma la crisi del multilateralismo non finisce qui Fondazione E35 – Project Officer – Mozambico CISP –...
19.11.2020 16:42
  Gestire i dati per valutare l’impatto, il digitale può aiutare? AICS – Diverse posizioni – Sedi estere VIS – Program Assistant – Senegal INTERSOS – Consultant...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

Interventi

16.10.2020 18:07
Cari amici, riceviamo e volentieri inoltriamo,   Chiara Luti   Con richiesta di...
14.10.2020 10:03
  Senegal, denunciato il saccheggio del mare di Stefania...
21.08.2020 15:32
L'accordo tra Israele ed Emirati Artabi Uniti dàespressione piena ad una alleanza che di fatto esisteva già,  cementata da una visione geopolitica ecioè lacreazione di una sorta di "Nato Araba" che unisca il fronte Sunnita e Israele contro l'Iran Scita e contro la Turchia.... Palestina...
30.07.2020 15:29
Ciao,  in questo numero della nostra newsletter ti raccontiamo le storie di chi ha dovuto lasciare la propria casa a...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

Contatti

Associazione di Promozione Sociale Januaforum Vico San Luca 4/11 -
16124 Genova
Fisso: +39 010 4074220
Mobile:+393482269515
+39 347 4403469
Skypename: retejanuaforum
comunicazione@januaforum.it